Ricciarelli Pistacchio

Ogni ricciarello Sapori 1832 racchiude tutta l’esperienza dei nostri mastri Pasticceri: Pistacchi e Mandorle aromatiche si uniscono per dar vita ad un Ricciarello dal gusto avvolgente e dal profumo inconfondibile. Un piacere unico per il palato!

Mandorle lavorate a pietra

Il gusto unico dell’eccellenza

I Ricciarelli Pistacchio prendono il nome da Ricciardetto della Gherardesca che di ritorno dalle crociate, riportò in Toscana dei dolcetti di pasta di mandorle che ebbero subito, ed hanno ancora oggi, un indiscusso successo.

Consiglio per la degustazione

I Ricciarelli Pistacchio sono ottimi da soli o abbinati a un classico Vin Santo di San Gimignano ottenuto dalle storiche uve Malvasia, Trebbiano, San Colombano che si caratterizza per i profumi di uva passita, nocciola e mandorla tostata. Caldo e armonico, presenta una lunga persistenza fruttata e agrumata che si sposa perfettamente con la pasta di mandorle.

Sapori vi consiglia in abbinamento Vin Santo San Gimignano DOC di Tenute Guicciardini Strozzi, Fattoria di Cusona.

Ingredienti

PASTICCERIA ALLE MANDORLE CON PISTACCHIO
INGREDIENTI: zucchero – mandorle 35% – zucchero a velo 8% (zucchero, amido di mais) – fibra solubile di cicoria – albume d’uova fresche pastorizzate da allevamento a terra – pasta di pistacchio 4% – aromi – conservante: acido sorbico – agente lievitante: carbonato acido di ammonio – sale. Può contenere frumento, latte, soia e altra frutta a guscio.

Disponibile nei formati:

  • 140g
  • 200g
  • 120g Monodose

Dichiarazione Nutrizionale

Valori Per 100g
ENERGIA 2009 kJ
482 kcal
GRASSI
  di cui acidi grassi saturi
27 g
8,8 g
CARBOIDRATI
  di cui zuccheri
46 g
44 g
FIBRE 9,4 g
PROTEINE 9,0 g
SALE 0,14 g

Potrebbe piacerti anche

Scopri anche gli altri

Prodotti della tradizione

#sapori1832

Seguici su Facebook e Instagram